La mappa dell’amore, lovemap, concerne lo stato emotivo per ciò che concerne la sfera sessuale

Nel 1980 il sessuologo John Money andò ad ipotizzare una sorta di modello, la mappa dell’amore, di come si vanno a crere le preferenze sessuali ideali. In effetti bisogna da subito tenere presente che qui si è deciso di tradurre il termine scientifico originale, lovemap, ma è meglio utilizzare termini italiani in modo da avere una esplicazione già a prima vista. Si deve tenere presente che il sessuologo va a definire come si sviluppano le preferenze sessuali delle persone in base ai vari stimoli che va ad incontrare durante la sua vita.

La mappa dell’amore ha avuto una vita particolare perché da un concetto originario Money andò a determinare tre principali elementi che possono andare ad influire le nostre preferenze sessuali fino a creare la tendenza:

  • aptoerotico: cutaneo;
  • morfoerotico: visivo;
  • gnomoerotico: narrativo.

La mappa dell’amore quindi la creazione della tendenza sessuale viene definita come una sorta di lingua naturale che si comincia ad apprendere fin dalla più tenera età per poi svilupparsi. Quindi porta il senso dell’individualità unica di una persona come una sorta accento e cadenza. Secondo questo ricercatore, le mappe dell’amore sono presenti già dalla più tenera età ma sono inattive quindi si vanno a “sbloccare” dopo la pubertà quando l’individuo comincia a fare le sue esperienze, per esempio l’esplorazione del proprio corpo o la pornografia. Bisogna quindi tenere presente che le lovemap potrebbero rimanere inattive per tutta la vita se non c’è mai stata un’esperienza pertinente.

Le mappe dell’amore sono inoltre decisamente specifiche quando si va a parlare di caratteristiche fisiche come la razza, la corporatura, il colore ed il temperamento. Queste sono le mappe dell’amore indicate da Money:

  • lovemap eterosessuale: dove gli individui sono attratti dal sesso opposto;
  • lovemap omosessuale: individui attratti dallo stesso sesso;
  • lovemap vandalizzata: si ha quando non si ha uno sviluppo sessuale naturale perché l’individuo in tenera età è stato esposto a comportamenti inappropriati;
  • lovemap parafiliche: la lussuria è legata a fantasie e pratiche socialmente vietate, disapprovate, ridicolizzate o penalizzate.